16 dicembre 2019

Un Babbo Natale ferma-porta

anzi due
con aria sorniona nascondono un sacco dietro la schiena
 nati dal riciclo di un vecchio maglione di mia figlia
 ho usato principalmente le maniche che ho tagliato e cucito a triangolo

 le ho riempite nella parte centrale con del poliestere da imbottitura e nel fondo ho inserito un sacchetto di sabbia (quella per la lettiera del gatto), ho passato un filo nel bordo e ho chiuso il fondo arricciando
 la parte alta l'ho lasciata vuota così da poter ripigare la punta del cappello
per i visi ho tagliato dei tondi di cartone, di stoffa e come imbottitura ho udato dei tovaglioli di carta
 ho cucito una filza di filo sul bordo della  stoffa rosa e ho arricciato sul retro del cartone
 per il naso ho ricoperto un bottone 
sempre con la colla a caldo ho incollato il viso al corpo, ho decorato il cappello con una fascia bianca di maglina e un pom-pom
per la barba ho avvolto della lana bianca su di un coperchio di cartone
ho tagliato la matassa di lana e cucita al centro per fissare la barba
 ho ripiegato a metà la barba e l'ho incollata al viso
 al centro, sopra la barba ho incollato il naso
 ho disegnato gli occhi con il pennarello indelebile nero, le sopracciglia sono due catenelle di lana e ho sagomato gli occhiali nel filo di rame
 le scarpe sono due tondi di legno che ho dipinto con l'acrilico nero
 una fascia di maglina nera e un grosso bottone fanno da cintura
per le braccia ho cucito due rettangoli di lana rossa
 ho arrotolato una striscia di maglina bianca e aiutandomi con una spilla l'ho fatta passate nella manica


  ho fissato tutto con dei piccoli punti invisibili e attaccato le braccia subito sotto il bordo del cappello

 come ultima cosa ho cucito e imbottito un piccolo sacco
 che ho incollato sul retro del Babbo Natale

Natale si avvicina a grandi passi
 su preparatevi .....che ci sarà tanto da fare

a presto!
Gio


13 dicembre 2019

Pallina di lana a rouches

Facilissima da fare
ho imparato seguendo le istruzioni di Violini e Violetta

anche queste sono andate al mercatino
DA DONNA A DONNA
le decorazioni natalizie continuano 
a presto....
Gio

11 dicembre 2019

Le renne Amigurumi

un po' copiate e un po' inventate
le renne freddolose
sono piaciute tanto
al mercatino
DA DONNA A DONNA

Ecco come ho fatto

Per la testa:
1 giro in un anello magico lavorare 6 maglie basse nel cerchio
2 giro un aumento in ogni punto (totale 12 maglie)
3 giro una maglia bassa 1 aumento ripetere fino alla fine (totale 18 punti)
4 giro 18 maglie basse
5 giro 18 maglie basse
6 giro 18 maglie basse
8 giro 2 maglie basse 1 diminuzione  ripetere fino alla fine del giro (12punti )
9 giro 12 maglie basse
10 giro 12 maglie basse
11 giro 12 maglie basse
12 giro nella prima maglia lavorare 1 maglia bassa 2 maglie alte e una maglia bassa nello stesso punto (orecchio). 4 maglie basse ,nel punto seguente ancora 1 maglia bassa,2 maglie alte e una maglia bassa (secondo orecchio). 6 maglie basse
13 giro 12 maglie basse, dove ci sono le orecchie entrare nel punto da dietro lasciando così le orecchie in rilievo.
14 giro 1 maglia bassa 1 diminuzione ripetere fino alla fine (6 punti)lavorare una catenella di 25 punti chiusa ad anello che servirà per appendere la renna.
imbottire con ovatta e chiudere raccogliendo i 6 punti con un ago e stringendo bene fissare il filo.
Per il corpo:
1 giro in un anello magico lavorare 6 punti
2 giro un aumento ogni punto(totale 12 punti)
3 giro un aumento e un punto per tutto il giro (totale 18 punti)
4 giro un aumento ogni 2 punti per tutto il giro(totale 24 punti)
5 giro 24 punti
6 giro24 punti
7 giro 24 punti
8 giro 24 punti
9 giro 1 diminuzione ogni 2 punti (totale 18 punti)
imbottire con l'ovatta 
10 giro 1 diminuzione e un punto per tutto( totale 12 punti)
11 giro 1 diminuzione e un punto per tutto il giro(totale 6 punti)chiudere raccogliendo i 6 punti con un ago e stringendo bene fissare il filo.
cucire insieme il corpo con la testa.

Per gli zoccoli:
avviare 7 catenelle e chiudere ad anello
1 giro una maglia bassa in ogni catenella (7 punti)
2 giro 7 punti
3 giro 1 maglia bassa, una diminuzione,1 maglia bassa, una diminuzione, una maglia bassa (totale 5 punti),tagliare il filo.
prepararne altri 3 allo stesso modo.

Per le gambe
Lavorare una catenella di 35 punti, girare il lavoro e lavorare 35 maglie basse. 
cucire uno zoccolo all'inizio della catenella aiutandosi con l'uncinetto far passare l'altro capo delle gambe in basso al corpo  e cucire l'altro zoccolo.
Ripetere la stessa cosa per le gambe superiori

Per la sciarpa
Lavorare una catenella di 45 punti e lavorare un giro a maglia alta.
Annodare al collo della renna

Per le corna
sono lavorati di seguito come da schema

iniziare con 9 catenelle, girare il lavoro e lavorare 4 maglie basse, continuare con 8 catenelle, girare il lavoro e lavorare 4 maglie basse, lavorare 3 catenelle e su queste lavorare 3 maglie basse e sulle seguenti catenelle sottostanti lavorare altrettante maglie basse, lavorare 8 catenelle,girare il lavoro3 maglie basse, lavorare 4 catenelle girare il lavoro e lavorare 8 maglie basse ,4 catenelle, girare il lavoro e lavorare 8 maglie basse .
Con l'aiuto dell'uncinetto far passare le corna da un lato all'altro della testa. Per renderle belle rigide ho dato una mano di colla sia davanti che dietro le corna e lasciato asciugare belle piatte .
a questo punto non resta che cucire due perline nere al posto degli occhi.
Spero si capisca

ciao
Gio
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...