26 giugno 2017

Relax a Brusson (Ao)

Piccola fuga in cerca di riposo e refrigerio
nella verde val d'Ayas, coronata dai monti della catena del Monte Rosa
e  il placido laghetto
dalle acque azzurrine
un borgo non ancora invaso dai turisti
con il profumo dell'erba appena tagliata
la bella chiesa di S.Maurizio
dove sostare per qualche momento di preghiera
 un borgo dove il tempo si è fermato ad ascoltare l'acqua fresca che scorre dalle tante fontane
 meravigliosa semplicità

che cattura lo sguardo 
 per poi perdersi nella verde vallata
 fuori dai vecchi portoni
e il dolce musetto di un gatto

a presto
Gio





20 giugno 2017

Cappellino e scarpette di cotone

Li avevo realizzati 6 anni fa per Rebecca...
adesso passano a Julia
il bello di essere nate nello stesso mese
..il bello di essere sorelline
Filastrocca del sole
Sole che ridi e mi baci la faccia
Sento il calore delle tue braccia
 Con una mano mi copro gli occhi
Mentre mi tingi di scarabocchi
 Macchie, lentiggini e piccoli nei
Tutti i tuoi segni saranno miei
Saran di tutti, saranno belli
Racconteranno che siamo fratelli
Figli del mondo, e come ogni gente
Nati dal tutto e dal niente.

di Sabrina Giarratana
Questa filastrocca è tratta dal libro "Amica Terra" pubblicato nel Giugno 2008 

a presto
Gio

13 giugno 2017

Deco-torta Arcobaleno

 Per i 70 anni di Giuseppe
 le indicazioni erano
 certe
 certissime
 
 anzi ....
 dolcissime ....

A presto
Gio

7 giugno 2017

Azzurro

Azzurro, il pomeriggio è troppo azzurro  e lungo per me 
  mi accorgo di non avere più risorse senza di te,
 e allora  io quasi quasi prendo il treno  e vengo, vengo da te, 
 ma il treno dei desideri, nei miei pensieri all'incontrario va.

Adriano Celentano, Azzurro, 1968

Vedute del Monte Resegone  e della città di Lecco
da Parè di Valmadrera

Buona estate
Gio

30 maggio 2017

Disegnando alberi zentangle

Ogni volta che ti sentirai smarrita, confusa, pensa agli alberi,
 ricordati del loro modo di crescere. 
Ricordati che un albero con molta chioma e poche radici viene sradicato al primo colpo di vento, 
mentre in un albero con molte radici e poca chioma la linfa scorre a stento. 
Radici e chioma devono crescere in egual misura, 
devi stare nelle cose e starci sopra, 
solo così potrai offrire ombra e riparo,
 solo così alla stagione giusta potrai coprirti di fiori e frutti.
Susanna Tamaro

Buona giornata 
Gio





23 maggio 2017

I girasoli sulla cappa

era da un po' che mi ripromettevo di mettere mano alla mia vecchia cappa
più di 15 anni fa l'avevo decorata con delle arance dipinte con gli acrilici
con il tempo, il calore e i detergenti le arance si erano "appassite", così spugna abrasiva e olio di gomito ho rimosso la vecchia pittura, ho sgrassato per bene e poi con una matita bianca ho fatto lo schizzo dei girasoli
ho dato diverse stesure di colore 
lasciando asciugare tra una mano e l'altra
piano piano il disegno a preso il colore
il soggetto è molto semplice
allegro e luminoso

....e la cappa "sembra" nuova

A Presto
Gio

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...