26 maggio 2014

Torta Otello alle amarene (E.KNAMM)

Una torta dal gusto intenso di cioccolato 
con all'interno la straordinaria freschezza delle amarene
due sapori decisi che insieme rendono unico questo dolce



Ingredienti

75 g di burro fuso
250 g di crema ganache (preparata con 150g di panna liquida e 150g di
cioccolato fondente)
125 g di yogurt al naturale
2 uova
220g di zucchero semolato
130g di farina 00
45g fecola
3cc di lievito in polvere
30g di cacao amaro
35 ml di caffè espresso
15 g di caffè solubile in polvere
100 g di amarene sciroppate
un pizzico di sale
burro e cacao per lo stampo da Kugelhopf o ciambella di 22cm di diametro)



Per la glassa
90 g di cioccolato fondente tritato
50 g di panna liquida
10g. burro
15 ml di rum/liquore caffe'



Procedimento

gli ingredienti elencati sono della ricetta originale,io ho usato avanzi di cioccolato delle uova pasquali,che erano al latte,in questo caso ho diminuito lo zucchero totale (200g) e aumentato il cacao amaro(45g).
Preparate la ganache al cioccolato: versate la panna in una casseruola e mettetela a scaldare sul fuoco, portate a ebollizione ed aggiungete il cioccolato, mescolate ripetutamente fino a quando il cioccolato sarà completamente sciolto. Prelevatene 250 g e mettetela in una ciotola, unite il burro fuso e lo yogurt, le uova leggermente sbattute e lo zucchero. Mescolate bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Unite la farina, il lievito e il cacao precedentemente setacciati, incorporate poi il sale, il caffè espresso e quello solubile. Mescolate bene fino ad ottenere un composto liscio e corposo. Aggiungete le amarene sciroppate e ben scolate dal loro liquido,tagliate a meta'e mescolate nuovamente. Versate l'impasto nello stampo bene imburrato e spolverato di cacao amaro, ponete in forno preriscaldato a 160° per circa 40/50 minuti. Fate raffreddare il dolce per 10 minuti poi capovolgetelo delicatamente su una griglia e lasciatelo raffreddare ancora per 1 ora. Preparate la glassa: fate fondere a bagnomaria il cioccolato assieme alla panna fino a che non si sarà completamente sciolto. Aggiungete il liquore e mescolate brevemente. Ricoprite la torta con la glassa quando si e' solidificata leggermente,altrimenti penetrera' troppo in profondita' e lasciatela in frigorifero per circa 20 minuti, o fino a che la glassa non si sarà solidificata. Estraete la torta dal frigo......e gustate questa incredibile bontà





Buonissimo !!!!
Grazie Mario

10 commenti:

  1. Troppo buona.
    Evviva il cioccolato.
    Buona settimana

    RispondiElimina
  2. Mario è un abile tentatore di calorie. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  3. Un giorno o l'altro salto su un treno e vi vengo a fare visita....
    Bravissimo il pasticcere di casa!

    RispondiElimina
  4. Il cioccolato dovrebbero inserirlo tra i medicinali antidepressivi.... questa torta ha un aspetto così goloso che mi sembra di sentirne il profumo! =)
    Dani

    RispondiElimina
  5. Ma è finta? Buonissima e bellissima! Complimenti e ..... beati voi ;-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho un premio da consegnarti! Baci ;-)

      Elimina
  6. Fa venire l'acquolina in bocca al solo guardarla: complimenti.
    :-)
    L'augurio per un solare inizio di settimana.
    ^__^

    RispondiElimina
  7. Anche senza le amarene, io proverò a farla... Un caro saluto.
    Ale

    RispondiElimina
  8. Ormai si sà Mario è un vero rubacuori ops rubapalato!!!! Bello anche lo stampo :)

    RispondiElimina



leggo sempre con piacere i vostri commenti

Se non hai un' account puoi fare così
1. Scrivi il tuo commento.
2.dove c'è "COMMENTA COME" apri il menù a tendina e scegli ANONIMO
3. Clicca su PUBBLICA.
tutto qui

a presto....GIO

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...