15 luglio 2013

Crostata di kamut e frutta fresca

 Ieri Mario ha preparato questa colorata crostata di frutta fresca
un mix di farine per il guscio di pasta frolla 
uno strato di crema pasticcera e poi tanta frutta fresca


INGREDIENTI
per la pasta frolla

300 g di farina di kamut
20 g di maizena
80 g di farina fioretto di mais
2 tuorli
1 uovo intero
3 g di lievito per dolci
150 g di burro
150 g di zucchero a velo
la buccia gratuggiata di un limone
un pizzico di sale 
una bustina di vanillina


crema pasticcera

400 g di latte intero
100 g di panna fresca
6 tuorli
130 g di zucchero
45 g di maizena
aroma di vaniglia 

copertura 
100 g di acini d'uva
100 g di banana
100 g di mirtilli
100 g di pesche
100 g di lamponi
100 g di kiwi
100 g di albicocche
3 cucchiai di gelatina neutra


PREPARAZIONE

Mettere sul piano di lavoro le tre farine , il lievito e il burro e cominciare a sfarinare insieme gli ingredienti, appena il tutto assume un aspetto omogeneo unire le uova, lo zucchero e gli aromi lavorare velocemente, raccogliere in una palla, ricoprire con la pellicola e mettere a riposare per un'ora in frigorifero.Passata l'ora stendere la pasta e ricoprire il fondo di una tortiera con anello da 24 cm di diametro , creare un bordo alto3/4 cm, coprire con la carta stagnola, ricoprire di fagioli secchi e cuocere a 170 g°per 25 minuti dopo di che togliere i fagioli e la stagnola e cuocere per altri 10 minuti.


nel frattempo preparare la crema pasticcera
Portare a bollore il latte con la panna e  la vaniglia, in una ciotola sbattere i tuorli con lo zucchero, unire la maizena, mescolare bene e versare il latte/panna sopra il composto di uova e zucchero in 3 riprese mescolando di continuo, rimettere sul fuoco basso e far addensare(83°), versare la crema in una ciotola,ricoprire subito con la pellicola a contatto e far raffreddare in frigorifero.


rovesciare la crema nel guscio di pasta frolla e livellare, lavare bene la frutta e asciugarla, sbucciare i kiwi,le pesche, le banane e tagliarle a tocchetti, unirvi le albicocche e l'uva anch'esse tagliate a pezzi non troppo piccoli, i lamponi e i mirtilli interi il tutto ben distribuito ma senza un ordine preciso.
Spennellare con la gelatina neutra e tenere in frigorifero fino ad un'ora prima di servire





io ho dato il mio piccolo contributo decorando  il dolce 
con un diploma in pasta di zucchero


perché la torta è per festeggiare mia nuora Tania
a raggiungimento di un'obbiettivo a lungo rimandato
 per congratularci con lei e per dimostrarle tutto il nostro affetto!!!


7 commenti:

  1. Piacere di conoscerti Giovanna! Ho letto del tuo blog dalla mia amica Mary e quindi sono venuta a scoprire.....vedo che hai la passione per i click e non solo!!! Bene da oggi ti seguo e mi offriresti una fetta di torta? E' troppo bella e buona :))))
    Auguri a Tania.
    Ciao, Simo

    RispondiElimina
  2. Ma Giò ho letto solo ora dove abiti.....siamo a un passo!!!! Magari un giorno potremmo incontrarci o forse ci siamo già viste perchè di tanto in tanto vengo al tuo paese.
    Ciao e mi sa che oggi blogger fa i capricci....non ti vedo tra le mie follower

    RispondiElimina
    Risposte
    1. peccato che la torta è finita....altrimenti te ne portavo una fetta a casa...non mancherà un'altra occasione ciao a presto
      Gio

      Elimina
  3. Ciao Giovanna, che torta meravigliosa, tuo marito è bravissimo e anche tu hai dato il tuo contributo, complimenti!!
    Grazie per esserti aggiunta ai miei followers su Blogovin, ricambio con piacere!!
    A presto
    Carmen

    RispondiElimina
  4. Ma che meraviglia di torta. Mi piace molto la frutta messa in modo irregolare. =)
    Daniela

    RispondiElimina
  5. La mia torta preferita..
    Che bontà..

    RispondiElimina
  6. Bellissima torta,deve essere stata buonissima,congratulazioni a tua nuora per aver aggiunto il suo obbiettivo.Ciao!

    RispondiElimina



leggo sempre con piacere i vostri commenti

Se non hai un' account puoi fare così
1. Scrivi il tuo commento.
2.dove c'è "COMMENTA COME" apri il menù a tendina e scegli ANONIMO
3. Clicca su PUBBLICA.
tutto qui

a presto....GIO

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...